Sono stati scoperti i neuroni che ci aiutano a ricordare i volti

Mi appunto solo questo articolo per approfondire ulteriormente appena possibile. Individuata nel polo temporale del cervello, la nuova classe di neuroni collega l'area della percezione visiva immediata con quella della memoria a lungo termine Come facciamo a riconoscere subito i volti che ci sono familiari e noti? I neuroscienziati se lo chiedono da tempo e le ipotesi sono varie. Oggi un gruppo di ricerca della Rockefeller University ha identificato una nuova classe di neuroni in una regione del cervello chiamata polo temporale (evidenziata nell’immagine sotto), [...]

Anche la meditazione ha i suoi effetti collaterali

Si tratta di esperienze inattese, allucinazioni, problemi di concentrazione o memoria, messi in un luce da uno studio pubblicato su Plos one Aiuta a raggiungere una migliore consapevolezza, può calmare il corpo e la mente, sconfiggere il dolore. Ma non solo: oggi anche la scienza ha scoperto i benefici della meditazione e le strategie mindfullness based – protocolli strutturati basati sulla meditazione buddista – sono utilizzate per la terapia di disturbi come ansia, depressione, dipendenza da droghe e altri comportamenti a rischio. Tra tanti effetti [...]

Torna in cima