CONTRORDINE SULL’ISTERIA, CAUSA NEUROCHIMICA E NON PSICOLOGICA (Testo del 06.06.2019)

La ricerca italiana 'smentisce' Freud. Uno studio tricolore stravolge infatti le ipotesi finora più accreditate sull'origine dell'isteria: le sue cause non sarebbero psicologiche bensì neurochimiche, legate all'alterazione dei livelli di un neurotrasmettitore nel cervello, quindi misurabili e forse contrastabili con farmaci mirati. La scoperta è pubblicata su 'Neurology', rivista dell'Accademia americana di neurologia, e porta la firma dei ricercatori del Centro 'Aldo Ravelli' dell'università Statale di Milano, Asst Santi Paolo e Carlo. "Il lavoro - [...]

RICORDI TRAUMATICI, SCOPERTI NEURONI CHE LI ‘RISCRIVONO’ (Testo del 15.06.2018)

Come una passata di cancellino sulla lavagna, in molti hanno sperato di liberarsi di ricordi drammatici. Le esperienze traumatiche hanno radici profonde, e possono portare a problemi come il disturbo da stress post-traumatico, che può distruggere la vita di una persona. Ma anche ad ansia, stress, insonnia. Ebbene, secondo un nuovo studio pubblicato su 'Science', alcuni neuroni possono 'riscrivere' i ricordi di un trauma. Lo studio mostra - a livello cellulare - come la terapia [...]

Di |2020-01-27T13:35:23+01:0027 Gennaio 2020|Categorie: SCIENTIFIC|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Cervelli leggeri e menti maxi: il paradosso dei corvi smonta il pregiudizio più popolare (Testo del 06.08.2016)

Piccolo non significa limitato: le nuove ricerche dimostrano che a fare la differenza è la densità dei neuroni Avere un cervello piccolo, come può essere quello di un corvo o di un fringuello, non è sinonimo di scarsa intelligenza. Anzi, sembra vero il contrario. Molti uccelli, come hanno osservato i neuroscienziati nell’ultimo decennio, sono in grado di svolgere compiti che richiedono capacità cognitive pari a quelle di alcuni primati. Si è sempre pensato che i [...]

La telepatia è scientificamente possibile? (Testo del 17.10.2014)

La telepatia è scientificamente possibile? Non esattamente come nei film, ma qualcosa di simile alla telepatia esiste. E la ricerca fa progressi. Allo stato attuale i ricercatori escludono che possa esistere la telepatia in senso stretto, ovvero la possibilità di trasmettere informazioni da una persona a un’altra senza attività sensoriale o strumenti artificiali. La comunicazione tramite il solo pensiero è ancora relegata agli ambiti della parapsicologia e della fantascienza. In termini scientifici, invece, si parla [...]

Un nuovo tipo di neuroni esclusivamente umani (testo del 30.08.2018)

Il segreto delle capacità cognitive uniche della nostra specie potrebbe essere, almeno in parte, in un tipo di neuroni appena scoperto, che non si trova nel cervello dei topi né di altri animali da laboratorio. Tuttavia, se fosse confermato che questi neuroni sono esclusivamente umani, il ricorso a modelli animali per lo studio delle malattie neurodegenerative non sarebbe più adeguato(red) neuroscienze Un nuovo tipo di cellule cerebrali umane, che non è mai stato osservato in [...]

LA RICERCA SUI TOPI DELLA JOHNS HOPKINS UNIVERSITY SCHOOL OF MEDICINE (Testo del 19.01.2016)

Con la cocaina il cervello diventa cannibale e distrugge i suoi neuroni Dosi molto alte di questa sostanza causerebbero un meccanismo di autodistruzione dei neuroni, innescando un processo di «autofagia». Individuato un possibile antidoto La cocaina distrugge le cellule del cervello: è quest'ultimo a divorare, sotto l'effetto di questa sostanza tossica, i suoi stessi neuroni in una sorta di atto cannibale. La scoperta è stata fatta dai ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine [...]

fMRI, 15 anni di ricerche sul cervello da rifare (Testo del 08.07.2016)

L'fMRI di un adulto sano, con attivazione in parte della corteccia motoria. Riporto integralmente questo articolo a memoria di quanto possa essere pericoloso affidarsi ciecamente all'informatica: i programmatori sono umani e l'uomo è fallace per definizione! Un errore nei software usati per gli studi di risonanza magnetica funzionale potrebbe invalidare qualcosa come 40.000 articoli scientifici che si basano su questa tecnica di imaging. Un errore statistico nei principali software di analisi dei dati di risonanza [...]

Cervello Umano e Cervello Animale (Testo del 10.06.2013)

Riporto questo testo per permettere il confronto con gli enormi passi avanti compiuti dalle neuroscienze nell'ultimo decennio.   Cervello Umano e Cervello Animale – parte I Siamo davvero unici nel regno animale? Ed è unico il nostro cervello? Gli animali, vogliamo dire il nostro cucciolo Kimi, hanno una coscienza? Sono domande che da sempre hanno impegnato filosofi, teologi e neuroscienziati. Circa il rapporto tra animali e coscienza, finora la risposta è stata sfuggente. Alcuni autori [...]

50 curiosità sul nostro cervello (Testo del 14.03.2016)

Una raffica di informazioni sull’organo più complesso e misterioso del corpo in occasione della Settimana mondiale del cervello Al via oggi l’edizione 2016 della Settimana mondiale del cervello, appuntamento annuale della Brain Awareness Week, in corso fino al prossimo 20 marzo. Promossa a livello globale dalla Dana Alliance for the Brain, l’iniziativa accende i riflettori sull’organo più interessante e ricco di misteri del nostro corpo coinvolgendo ancora una volta gli scienziati, le associazioni di pazienti [...]

La disonestà? È nel cervello (Testo del 22.02.2017)

La nostra capacità di imbrogliare ha basi biologiche. E uno studio dimostra perché ci abituiamo La disonestà fa parte della vita e condiziona l’organizzazione della società, dalla finanza alla politica, oltre a compromettere i rapporti che ciascuno di noi ha con chi gli sta vicino. Si comincia con piccole trasgressioni, cose davvero da poco e poi si va avanti con atti sempre più gravi fino a mettere in crisi, a volte, il buon funzionamento di [...]

Torna in cima