Con l’arrivo della primavera non è insolito ritrovarsi in casa una miriade di piccolissimi ospiti indesiderati che, con ordine e disciplina, arrivano puntuali a colonizzare la nostra casa, soprattutto la cucina, con le sue dispense ricche di cibi paradisiaci in confezioni aperte e i ripiani dove in alcuni momenti della giornata abbondano briciole e resti di pasti succulenti.
 
È una buona abitudine quindi eliminare tutti i residui di cibo presenti dopo i pasti e pulire bene pavimenti, piani d’appoggio, tavolo e lavello.
Anche i ripiani delle dispense devono essere ripuliti di ogni residuo di cibo caduto da qualche pacchetto aperto e travasare tutti i cibi in confezioni aperte in barattoli di vetro.
Anche se le formiche non sono insetti pericolosi per la nostra salute, la loro invasione non risulta affatto gradita e il rimedio più veloce sembra essere il preparato chimico che promette di sterminare in tempi veloci tutto il formicaio. Peccato però che, oltre a sterminare le formiche, risulti anche tossico per noi, soprattutto se in casa ci sono animali domestici e bambini.
Quello che non molti sanno (a parte le nostre nonne), è che esistono rimedi naturali altrettanto efficaci e a bassissimo costo sia dal punto di vista della salute che del portafoglio.
Vediamo insieme quali sono i migliori e più efficaci rimedi naturali contro le formiche.

DETERGENTE LIQUIDO REPELLENTE

 
Il primo degli accorgimenti da adottare in caso di invasione di formiche, è quello di sostituire il solito detergente che utilizziamo per pavimenti e superfici lavabili con un detergente fai-da-te composto da acquaaceto biancobicarbonato e un mix di oli essenziali composto da limoneeucalipto e menta.
 

ACETO AROMATIZZATO AL LIMONE

 
Alle formiche l’aceto proprio non piace. Spruzzando un preparato di aceto, acqua e olio essenziale di limone nei punti dove è più facile che entrino, creeremo una barriera naturale che per loro è invalicabile.
 

PEPE, PEPERONCINO, ALLORO, ORIGANO E MENTA

 
Un altro trucco efficace per tenere lontane le formiche è tritare insieme pepe neropeperoncino e foglie essiccate di alloro e menta e spargerlo nelle zone di accesso e in quelle più frequentate (se avete cani e gatti, meglio evitare pepe e peperoncino).
Posizionando foglie di alloro e origano essiccate nelle dispense, terremo lontane formiche e farfalline.
Anche l’olio essenziale di menta può essere un ottimo rimedio. Basta mescolarlo a un po’ d’acqua e spruzzarlo per casa nei punti in cui transitano le formiche. Oltre a tenere lontani gli insetti, avrete anche un profumatore naturale per la casa.
 

CHIODI DI GAROFANO E CANNELLA

 
Posizionando dei mucchietti di chiodi di garofano e cannella sbriciolata nei punti di passaggio, allontanerai le formiche senza fatica. Le due spezie hanno un odore molto forte e pungente, sgradito agli insetti.
 

FONDI DI CAFFÈ

 
fondi di caffè sono un efficace rimedio contro le formiche. Per aumentarne l’efficacia è bene mescolarli con un po’ di succo di limone fresco e mettere il composto nei punti più frequentati dalle formiche.
 

GESSO

 
La polvere di gesso è sgradita alle formiche. Disegnando delle linee con dei gessetti (quelli usati per scrivere sulla lavagna) sui davanzali delle finestre e lungo la base di tutte le porte (quella d’entrata e le porte finestre), si creerà una barriera naturale che le formiche non supereranno.
FONTE