La madre disabile deve provare lo stato di bisogno per ottenere gli alimenti dal figlio

Per il tribunale di Agrigento, chi chiede gli alimenti deve provare l'impossibilità di soddisfare i propri bisogni primari ma anche le condizioni economiche dell'obbligato di Annamaria Villafrate - Il Tribunale di Agrigento, con la sentenza n. 1096/2020 (sotto allegata) respinge la richiesta alimentare prevista dall'art. 433 e ss. c.c. avanzata da una mamma nei confronti del figlio. L'istante non è riuscita a dimostrare in modo rigoroso la sua impossibilità di procurarsi i mezzi primari di sostentamento così come le condizioni economiche e familiari del soggetto obbligato, prove indispensabili per riconoscere questa misura.   Obbligo alimentare del figlio Una signora conviene in giudizio il figlio, perché soggetto obbligato ai sensi dell'art. 433 e ss. del codice civile a [...]