Il mormorio costante del cervello: ecco a che cosa serve (Testo del 03.04.2018)

  La comunicazione tra cellule nervose in un'illustrazione scientifica.|SHUTTERSTOCK Uno studio sui topi chiarisce il ruolo delle onde ritmiche che attraversano il cervello ogni manciata di secondi: non sono "rumore", anzi hanno compiti fondamentali. Se avessimo la possibilità di osservare in diretta un cervello in risonanza magnetica (MRI), vedremmo lente onde di attività elettrica che lo attraversano ritmicamente ogni qualche secondo, come in una sorta di "battito cardiaco". Questo sussurro costante, che c'è anche quando [...]