La rivoluzione “psichedelica” della psichiatria

(Fermi i diritti dell'autore e di Wired che ha pubblicato l'articolo, lo ricopio temporaneamente nel mio blog come promemoria per approfondire questo interessantissimo argomento che approcciai da adolescente con gli studi sul peyote di Don Juan e sulle amaniti dei druidi celtici e normanni)   L'esketamina, un derivato della ketamina, è già stata approvata contro la depressione. Mdma e psilocibina sembrano in dirittura d'arrivo. Dopo decenni di stasi, le sostanze psichedeliche potrebbero rappresentare il prossimo, [...]