Cassazione: la moglie che si licenzia non va mantenuta

Se la moglie si licenzia volontariamente dal posto di lavoro che le garantisce un reddito fisso ed è giovane non ha diritto all'assegno di divorzio di Annamaria Villafrate - Niente assegno divorzile per la ex moglie ancora giovane che ha dimostrato di potersi mantenere se decide in piena libertà di licenziarsi dal lavoro che le garantiva un reddito fisso. Questa la decisione della Cassazione che, nell'ordinanza n. 26594/2019 (sotto allegata) precisa come, alla luce delle SU n. 18287/2018 la funzione riequilibratrice dell'assegno divorzile [...]