Cari Esploratori Erranti,

in coda al Polo Sanitario di Avigliana per la terza dose di vaccino ho pensato che il 23 gennaio 2022 festeggeremo 16 anni di Gilda Esploratori Erranti. Ma non solo: anche 30 dai primi “Caffè del Venerdì” a Pinerolo, 26 del Morghen Club-Torino e 19 del J1Club-Pianezza: gruppi che rappresentano le fondamenta dell’attuale Gilda.

Prima sui banchi del liceo, poi nell’esercito, all’università, nel mondo dello sport, del lavoro e in quello virtuale dei giochi online da “Le Terre di Kaladish” in poi… 620 Esploratori Erranti + 1.180 Simpatizzanti… sono 1.800 amici sparsi in tutto il mondo che riescono a mantenere i contatti da una vita! E’ una cosa bellissima.

E’ però anche vero che negli ultimi anni il gruppo, prima per gli impegni familiari e lavorativi, poi per questa inaspettata pandemia… si sta raffreddando progressivamente, riducendosi a tanti sottogruppi divisi per località o passione che io cerco di mantenere in contatto con alterna fortuna.

Ho pensato allora che è tempo di iniziare delle attività che possano rivitalizzare il senso di appartenenza e una bella iniziativa potrebbe essere istituire una nuova tradizione comune: ogni 23 gennaio chi si sente “Esploratore Errante” pianterà un albero! Se vorrà lo fotograferà e condividerà la foto col gruppo in FaceBook o inviandomi una mail a [email protected] e ci penserò io. La stessa immagine, per non essere vincolati al social-network di Zuckerberg, sarà anche inserita in questo articolo del BroomGulf… così da rimanere a eterna memoria! (o almeno sino a quando potrò permettermi di pagare dominio e VPS! 😛)

Partiamo quindi noi, con il trapianto dell’ulivo che abbiamo acquistato nel 2005 e cresciuto in vaso sul terrazzo di Hoikos a Pianezza in terrapieno nel giardino dell’Eremo ElGram:

Prossimamente, risolte un po’ di questioni burocratiche e lavorative in corso, pensavo anche di avviare delle sessioni di gioco di ruolo o di gioco da tavolo in realtà virtuale, organizzando delle riunioni online con Google Hangouts o Whatsapp o MS Teams o altri software simili. Dopo anni di giochi online sento la necessità di tornare alle sessioni di gioco in presenza o, almeno, in presenza “simulata”! Monterò quindi i giochi sul tavolo del salone, posizionerò il portatile con la telecamera accesa e si proverà a simulare gli incontri che un tempo facevamo realmente… ma questa volta ognuno bevendo al contempo birra e mangiando pizza a casa propria, ovunque essa sia! 🤩

Colgo l’occasione per raccontarvi che ho visto un bel documentario presente su RaiPlay, sezione Lucca Comics, dedicato alla storia dei Giochi di Ruolo in Italia. Qui il mitico Spartaco Albertarelli ha raccontato che sono state messe online le regole di DRUID, fantastico gioco del 1993 che con AD&D, Hero Quest, Lupo Solitario e Warhammer Fantasy ha allietato tante serate della mia adolescenza… un’idea potrebbe essere quella di ri-studiare le regole e ri-cominciare una nuova avventura!

Altra iniziativa che vorrei presto attivare è quella di organizzare passeggiate/escursioni in bassa Valle Susa, in Valle Messa, Valle Lanzo e Val Sangone senza particolari difficoltà tecniche (anche io devo ri-farmi il fisico dopo anni seduto alla scrivania davanti ai PC) in piccoli gruppi di Esploratori Erranti alla scoperta dei tanti segreti naturalistici e storici che questa terra cela. Vi terrò informati… come dicono: STAY TUNED!

A presto,

NUMQUAM QUIESCERE

Bron


23 gennaio 2022

Bron, Ivan, Luca, Andrea, Enrico (+ Valerio, Andrea, Filippo, Stefano)